Un gioco da ragazzi (e non solo)

Lo sport è impegno e sacrificio. Sempre. No? No! Lo sport è prima di tutto divertimento! Non deve essere un lavoro, non deve essere una costrizione: deve essere un piacere, un diversivo!

In questo senso, il tiro con l’arco è uno degli sport dove questo concetto trova più applicazione. Si possono fare allenamenti sempre diversi, da soli o in gruppo, in gare individuali o di squadra. Si possono fare con il proprio arco o magari con un arco scuola, a pochi metri o a distanza.

Questo, insomma, è quello che facciamo e che vogliamo fare: divertirci! Vediamo insieme quali sono alcuni dei giochi che possiamo facilmente introdurre in un qualsiasi allenamento.

 

Giochi “casalinghi” per tutti i gusti

 

I giochi forse più divertenti sono i giochi con i palloncini. Monta una visuale al contrario, gonfia qualche palloncino e attaccalo alla visuale. Ora tira: il divertimento è assicurato! Nella sua semplicità, è un gioco-esercizio molto stimolante, che dà immediatamente la percezione del risultato.

Puoi semplicemente cercare di colpirli tutti, puoi numerarli e colpirli in sequenza, puoi posizionarli molto vicini tra loro e cercare di “salvarli”. Ci sono infinite possibilità e in squadra è ancora più divertente.

 

Arciere tira ai palloncini

 

Un altro gioco è il tiro con le carte. Puoi attaccare le normali carte da gioco al paglione o, meglio ancora, stamparne qualcuna più grande da attaccare. A questo punto, per esempio, due squadre possono cercare di colpire le coppie di carte uguali oppure potreste “giocare” una o più mani di poker! Anche in questo caso, le possibilità sono davvero infinite.

 

carte da gioco

 

Un altro passatempo immediatamente applicabile è il tiro con visuali ridotte. Puoi prendere una visuale normale e ripiegarla o stampare dei piccoli spot da disporre sul paglione. Puoi variarne i colori e/o le dimensioni, per esempio. E, ancora una volta, che il gioco cominci! 🙂

Infine, ennesimo gioco semplicissimo da mettere in pratica: il tris! Rovescia una targa da 60 o da 80 centimetri, disegna con un pennarello la griglia del tris e divertiti con un amico! Oppure puoi prevedere un percorso da affrontare con le frecce al posto dei segnalini. Se invece vuoi organizzare con gli amici un gioco a premi, puoi preparare una griglia in cui ogni cella corrisponde a un numero e associare a ogni numero un premio.

 

 

Visuali particolari in vendita

 

Se hai poco tempo, esistono tantissime visuali apposite in vendita nei negozi. Esistono, naturalmente, dei grandi classici: bersagli con le mele o simili ai bersagli delle freccette.

 

bersaglio freccette
da Disport.it

 

Allo stesso modo non possono mancare i giochi legati alle feste, come Pasqua e Natale. Nell’immagine, infatti, troviamo un albero agghindato, in cui in ogni palla c’è un valore che corrisponderà ai punti assegnati!

 

Gioco natalizio per l'arco
da Disport.it

 

Che dire dei giochi “trasposti”? Il tiro con l’arco, te l’avevamo detto, consente tantissime varianti!

 

Biliardo per arco
da Disport.it

 

E se ancora non ti basta, ce ne sono ancora! Davvero, si potrebbe giocare tutto il tempo 🙂

 

Pagliaccio con palle
da Disport

 

 

Attenzione, il gioco è una cosa seria

Sia chiaro, quando si gioca ci si diverte ma ci si allena. Ognuno di questi passatempi può essere utile per migliorare e crescere! Non sottovalutarli soltanto perché sono giochi!

C’è qualche gioco-esercizio che ti diverte particolarmente? O hai esempi di altri sport? Scrivicelo in un commento 🙂

2 opinioni riguardo a “Un gioco da ragazzi (e non solo)

  1. Complimenti, ho letto tutti i vostri articoli con interesse trovandoli molto utili, continuerò a seguirvi. Grazie per il vostro, disinteressato, contributo al ”tiro con l’arco”
    Paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *